Prenota & Ritira in negozio

Scegli il tuo punto di ritiro

Spedizione gratuita da € 19

Gli scatti di crescita

Sono tipici nei neonati, che all’improvviso possono mostrare più appetito e la voglia di attaccarsi più spesso. Basta assecondarli nei loro nuovi ritmi.

Gli scatti di crescita

Sono tipici nei neonati, che all’improvviso possono mostrare più appetito e la voglia di attaccarsi più spesso. Basta assecondarli nei loro nuovi ritmi.

All’improvviso il tuo piccolo si mostra insaziabile, lamentoso, piagnucoloso e, soprattutto, mostra il desiderio di attaccarsi più spesso al seno rispetto a prima: non ti preoccupare, sta solo crescendo.

Tutti i bambini hanno dei veri e propri “scatti di crescita”, periodi che tipicamente si manifestano intorno alle due-tre settimane, alle sei settimane e ai tre mesi di vita. In alcuni casi vi sono scatti di crescita anche intorno al sesto e all’ottavo mese, ma spesso si notano meno rispetto ai precedenti.
Gli scatti di crescita, in genere, durano da un paio di giorni ad una settimana.

Se allatti il tuo piccolo al seno, è sufficiente assecondarlo nelle nuove richieste e attaccarlo ogni volta che ne sente il bisogno e per tutto il tempo che lo richiede: in questo modo la produzione di latte si modificherà (sia in quantità che nella formulazione) per assecondare le nuove esigenze del tuo cucciolo. Nel giro di qualche giorno, ti accorgerai che il piccolo tornerà soddisfatto dopo la sua poppata e, soprattutto, tornerà ai ritmi a cui era abituato.

Un consiglio è quello di non interferire in questo processo legato allo scatto di crescita offrendo tisane o il ciuccio al piccolo, in quanto è necessario che il tuo corpo risponda con naturalezza alla richiesta del tuo piccolo, producendo piú latte e, per farlo, deve essere stimolato più spesso.