SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATIS PER I CLIENTI VIP 🚚
PER TUTTI I CLIENTI SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA AI 20€ 🚚 (ESCLUSI BABYFOOD E PANNOLINI)
Nuovo su Prénatal?
Eritema da pannolino? Niente panico!
Mommypedia

Eritema da pannolino? Niente panico!

Scopri tutte le dritte per rendere le dermatiti da pannolino solo un brutto ricordo. Le neomamme hanno un nemico comune: l’eritema da pannolino. Nonostante le nostre milleattenzioni, il nostro neonato – prima o poi – si ritroverà con il sederino rosso. Basta un cambio in ritardo… ed eccolo lì. Oltre a cercare di cambiare il […]

Scopri tutte le dritte per rendere le dermatiti da pannolino solo un brutto ricordo.

Le neomamme hanno un nemico comune: l’eritema da pannolino. Nonostante le nostre mille
attenzioni, il nostro neonato – prima o poi – si ritroverà con il sederino rosso. Basta un cambio in ritardo… ed eccolo lì. Oltre a cercare di cambiare il bambino più di frequente, come puoi
liberarti di questo spiacevole inconveniente?

L’eritema da pannolino si presenta quando la pelle del tuo piccolo resta a lungo a contatto con pipì e pupù: le sostanze irritanti contenute nelle feci e nell’urina rendono più sensibile la pelle e, se in questo quadro aggiungiamo l’ambiente umido e gli inevitabili sfregamenti dovuti all’indossare il pannolino, otteniamo le condizioni perfette per l’insorgere dei lacrimoni:
l’epidermide si infiamma, si innesca una dermatite e il bambino rimane in balia dei bruciori. Ma non tutto è perduto! Per questo problema così comune esiste una facile soluzione.

Rimedi per gli eritemi dei neonati
Il rimedio principe è tanto semplice quanto efficace: quando l’eritema fa la sua comparsa, trova occasioni per lasciare il tuo bambino senza pannolino. Fa sorridere, ma è così: un sederino nudo è un sederino felice.

Liberata dal pannolino, la pelle potrà finalmente respirare correttamente, gli arrossamenti si attenueranno rapidamente e le eventuali lesioni si
asciugheranno.

L’applicazione di creme o paste all’ossido di zinco può senza dubbio aiutare, ma non eccedere: il rischio è quello di creare, con la crema, una barriera impenetrabile per
l’aria. Lasciare un bambino libero di sgambettare è una buona abitudine in linea generale; quando hai a che fare con un eritema da pannolino, diventa però un gesto indispensabile.

In più, ricorda che i detergenti o le salviette per il cambio devono avere una composizione molto delicata e altrettanto delicatamente devono essere utilizzati: per prevenire la comparsa della dermatite del pannolino, abbi una mano sempre lieve nel pulire il tuo bambino, limita gli
strofinamenti e usa acqua tiepida.

Se nonostante questi accorgimenti l’eritema da pannolino non accenna a migliorare e hai il timore che si sia scatenata una micosi, resisti all’impulso di applicare cortisonici topici senza aver prima consultato un medico: muovendoti autonomamente potresti ritrovarti due problemi
invece di uno, perché un uso scorretto o prolungato di cortisonici può favorire infezioni batteriche. Il tuo pediatra di fiducia saprà suggerirti il farmaco più adatto e la sua corretta posologia: segui le sue indicazioni e presto il tuo piccolo tornerà a sorridere!

Articoli correlati
Contro i piedi gonfi in gravidanza, scegli il rimedio più dolce
Gravidanza
Contro i piedi gonfi in gravidanza, scegli il rimedio più dolce Massaggi ai piedi in gravidanza: coccole e non solo. I mesi passano, le tue curve si accentuano ed eccoti qui, a osservare... LEGGI L'ARTICOLO
Bambini all’aperto, anche in inverno - Prénatal Easychic
Mommypedia
Bambini all’aperto, anche in inverno - Prénatal Easychic Quante volte avrai pensato: “Oggi è meglio se rimaniamo a casa, con questo freddo non vorrei che si ammalasse”. In effetti, il... LEGGI L'ARTICOLO
Quando la nausea in gravidanza non ti dà tregua, punta sullo zenzero!
Gravidanza
Quando la nausea in gravidanza non ti dà tregua, punta sullo zenzero! Combatti la nausea gravidica con le proprietà preziose di un ingrediente che viene da lontano. Per molte di noi è apparsa come... LEGGI L'ARTICOLO
Accedi
Non hai un account?
Hai dimenticato la password?

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email.
Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

Non riesci a effettuare il reset password? Rivolgiti al nostro Servizio Clienti.
Registrati
Hai già un account?