GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00
Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

Piccoli agricoltori alla riscossa!

Insegnare al tuo bambino ad amare la natura è più semplice se lo coinvolgi direttamente in un’attività divertente, come coltivare un piccolo orto in casa.

Piccoli agricoltori alla riscossa!

L’estate porta con sé il sole, il caldo e… tanti giochi da fare insieme al tuo bambino! Fra questi, coltivare con lui un piccolo orto in casa, sul balcone o all’interno, sarà una bellissima esperienza.  Seminare, accudire, veder crescere i fiori e i frutti del vostro lavoro gli darà tantissima soddisfazione  avvicinandolo alla natura e insegnandogli ad amarla e rispettarla.

Non solo! La pazienza e la costanza che servono per far schiudere i semini e veder spuntare i primi germogli, attraverso un’attività piacevole e divertente, lo aiutano a sviluppare il suo senso di responsabilità. Un altro vantaggio? Scegliere delle verdure e vederle crescere lo renderà anche più predisposto a mangiarle!

Il gioco è bello quando ci si diverte! Quindi via libera a vestiti comodi e che si possano sporcare nelle varie fasi, scavare, seminare, innaffiare… Ricorda però che i piccoli hanno tempi di attenzione brevi ed è quindi importante alternare le diverse attività.

Come coinvolgerlo? Fai scegliere a lui la pianta da coltivare, partendo da quelle che richiedono una cura meno impegnativa, come le carote, la lattuga o il basilico! E, se il seme non germoglia, spiegagli che può capitare: basta capire come mai per porre rimedio. Potrete ripiantare il “semino birichino” e il frutto arriverà, bello e buonissimo!

Il gioco non finisce qui: l’ultimo passaggio è quello dal vaso al piatto, fatti aiutare dal tuo piccolo chef a cucinare una buonissima ricetta a chilometro zero! Che bella sorpresa per papà assaggiare un piatto nato dall’amore del suo piccolo e preparato dalle sue manine!