GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

    Tutti fuori a giocare anche quando fa freddo!

    Arrivano i primi freddi ma non si deve rinunciare ad uscire, anzi: giocare all’aria aperta, se ben coperti, fa ammalare meno!

    Tutti fuori a giocare anche quando fa freddo!

    Quante volte da mamma avrai pensato: “Oggi è meglio se rimaniamo a casa, con questo freddo non vorrei che il mio bambino si ammalasse!”. Ma non sempre il freddo fa male ai bambini, al contrario, li aiuta ad a prevenire i malanni tipici di questa stagione! Le classiche malattie infettive del periodo autunnale e invernale come influenza, raffreddore, tosse e otite infatti, non sono provocate dall’aria fredda e dalle basse temperature, ma dai germi con cui sia genitori che bambini vengono a contatto ogni giorno.

    A casa, a scuola e in tutti i luoghi chiusi in cui il tuo piccolo si ritrova a passare molto del suo tempo, soprattutto in inverno, germi e batteri proliferano, aiutati dall’ambiente secco dovuto al riscaldamento e al contatto più stretto con gli altri bambini. Quindi è bene arieggiare molto le stanze, soprattutto quando sei a casa con il tuo bambino, e cercare di alzare il tasso di umidità, magari appoggiando un asciugamano bagnato sul calorifero: in questo modo eviterai che i germi si diffondano e proteggerai tutta la famiglia.

    Ma soprattutto, portare fuori il tuo piccolo con il freddo, potrà essere solo un giovamento per lui e per te! Basterà uscire nelle ore più calde della giornata (magari quelle centrali), coprendo bene il bambino e vestendolo a strati. Non è il freddo, ma gli sbalzi di temperatura che aumentano il rischio di ammalarsi, perciò non dimenticare di coprire le estremità più delicate del piccolo con guanti e cappello, quando uscite e rientrate da ambienti riscaldati.
    Una volta coperto come si deve, il tuo bambino è libero di giocare, correre e divertirsi con gli amichetti in inverno e, perché no, anche sulla neve. Lo sport invernale, ad esempio lo sci, è un altro vero toccasana per la salute del tuo piccolo, perché favorisce un corretto sviluppo fisico e mentale e rende l’organismo più capace di contrastare virus e batteri, soprattutto se praticato all’aria aperta. Via libera quindi a passeggiate, uscite e giochi con il tuo bambino… anche quando fa freddo!