GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

    Ansia in gravidanza? Mangia tanto pesce!

    Un pochino di stress mentre aspetti il tuo bambino è normale e puoi abbassarne il livello anche con la dieta, integrando due o tre volte a settimana ricette a base di pesce.

    Ansia in gravidanza? Mangia tanto pesce!

    In questi nove mesi le emozioni sono tantissime, immaginare il tuo piccolo in arrivo è una vera gioia e la felicità nel preparare tutte le piccole cose, dal corredino alla valigia per l’ospedale, è davvero impagabile.

    Può capitare, però, che arrivi qualche preoccupazione… Un pochino di ansia è normale, ma per il tuo piccolo è importante che tu sia serena, perché lo stress può avere effetti negativi sulla gravidanza.

    Per essere più tranquilla la soluzione arriva dalla tavola: basta integrare nella tua dieta alimenti ricchi di Omega3 e acidi grassi, contenuti in grande quantità nel pesce. Uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Bristol ha dimostrato che la carenza di questo alimento aumenta il rischio di ansia per la futura mamma fino al 53%.

    Quanto assumerne? Due o tre porzioni di pesce alla settimana, suddivisi fra pranzo e cena, ti aiuteranno a spazzar via le preoccupazioni e, se sei vegetariana e proprio non vuoi fare uno strappo alla regola, chiedi al tuo ginecologo di fiducia come integrare l’apporto di Omega3 e acidi grassi, sia attraverso la dieta, assumendo olio di lino, mandorle e noci, che attraverso un integratore, se necessario.

    Il pesce, poi, sarà un componente importante anche della dieta del tuo bambino, quando inizierai lo svezzamento, perché ha molte proprietà che contribuiscono a farlo crescere sano e forte, come le vitamine del gruppo D e quelle del gruppo B… Buon appetito a tutti!