GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

    E se scambia il giorno per la notte?

    Alcuni bambini scambiano il giorno per la notte e le cause possono essere molte, dal latte al carattere…

    E se scambia il giorno per la notte?

    Arriva il momento della nanna e il tuo bambino non ne vuole sapere di dormire? Ogni bambino ha i suoi ritmi e il suo carattere e, se il tuo piccolo ama stare sveglio di notte, le cause potrebbero essere diverse.

    Generalmente il ritmo di sonno-veglia si stabilizza verso i tre mesi, ma puoi aiutarlo a regolarizzarli prima cercando di capire perché il tuo piccolo ha scambiato il giorno per la notte!

    Se si sveglia più volte potrebbe avere fame, bisogno di essere cambiato, oppure potrebbe avere voglia di coccole… se questo non basta e ha bisogno di continue attenzioni, prova ad andare più a fondo, facendo qualche prova.

    Quando è in un posto “sicuro” dorme pacifico? Se quando è nella culla, o in mezzo a mamma e papà, è sereno, mentre quando lo metti nel lettino rimane sveglio, non forzarlo. Lascialo riposare dove più gli piace, così anche tu potrai addormentarti senza avere paura che si svegli.

    La sera o nel tardo pomeriggio hai assunto bevande con teina e caffeina, o mangiato del cioccolato? Queste sostanze sono eccitanti ed è quindi meglio limitarne l’assunzione al mattino, per non passarle, attraverso il latte, al tuo bimbo quando è il momento di riposare!

    Spesso gli orari e i ritmi dei genitori influenzano il sonno dei piccoli sono: se durante il giorno siete impegnati e il tuo piccolo non riceve tutte le attenzioni che vorrebbe ne approfitterà per chiederle quando la situazione è più tranquilla, magari durante la notte! Scandisci la giornata con attività stimolanti, giochi e chiacchiere in modo da tenerlo sveglio di giorno, lasciando che la sera sia il momento più tranquillo della giornata, quello giusto per dormire.

    Se le attenzioni non gli bastano, è perché è proprio un nottambulo! Se puoi, cerca di adattare i tuoi ritmi ai suoi, dormendo un po’ di giorno, anche se non sempre è facile, soprattutto se hai altri bimbi o se lavori. Chiedi anche un po’ di sostegno al papà, magari stabilendo dei turni, in modo da poter riposare un pochino entrambi!