GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00
Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

I primi giochi del tuo piccolo

Accompagna il tuo bambino nel meraviglioso viaggio alla scoperta del mondo e delle proprie abilità: giocare insieme a lui è il modo più bello e utile per dargli sempre nuovi stimoli!

I primi giochi del tuo piccolo

Fin dalla nascita, il tuo bambino inizia ad esplorare il proprio corpo e gli oggetti intorno a sé, ma per apprendere allenando i sensi e facendo ogni giorno una nuova scoperta, niente è meglio del gioco insieme a mamma e papà.

Giocando con lui, vedrai come imita e risponde ai tuoi gesti e sorrisi e quanto gli piace giocare con la voce, con le manine e i piedini: il tuo incoraggiamento è fondamentale e quando interagisci con lui non dovrebbero mai mancare le parole affettuose e gli stimoli giusti, che gli lasciano spazio per sperimentare il mondo da solo, ma facendogli sentire che la mamma è sempre lì vicino. Durante i suoi primi due mesi fallo ridere, gioca con il solletico, cerca il contatto con lui e ricoprilo di coccole… tutta questa tenerezza rafforzerà il vostro legame e stimolerà la sua curiosità!

Per fargli vedere nuove prospettive, potresti sdraiarlo a pancia in giù e osservare come esercita i suoi piccoli muscoletti nel tentativo di tirarsi su da solo con le braccia.

E il classico gioco del cucù? Intorno al terzo mese il tuo piccolo sarà pronto a capire che una persona o una cosa che non sono più nel suo campo visivo non spariscono nel nulla, ma presto riappariranno: copriti il viso con le mani e quando le togli esclama “cucù” oppure “bu bu settete” e il divertimento sarà assicurato! Battere le manine invece, accompagnandolo con una bella filastrocca, gli farà esercitare la coordinazione e scoprire pian piano le potenzialità del suo corpo.

Al suo sesto mese, via con filastrocche, canzoncine e i libri illustrati con le immagini degli animali, per ripetere tutti i versi e imparare a riconoscerli; in questo modo inizierai ad avvicinarlo anche alla lettura. E con un bel cestino di tesori, fatto di oggetti non spigolosi e senza piccole parti staccabili, il tuo bambino si divertirà a manipolare e a sviluppare i sensi di tatto e udito.

Ricorda… giocare è una cosa seria!