GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00
Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

Primo bagnetto: che emozione!

Acqua, sapone e… un po’ di batticuore

Primo bagnetto: che emozione!

È arrivato il momento del primo bagnetto!

Il tuo piccolo sarà pronto quando l’ombelico sarà ben cicatrizzato, la vaschetta riempita alla temperatura giusta (intorno ai 37°), in bagno non ci sono correnti d’aria e a portata di mano accappatoio, spugna e detergente!

Sarebbe bello condividere la prima “immersione” con il papà perchè in due questa nuova avventura risulterà più intensa e magari…un po’ più semplice da gestire!

Un pizzico di  timore ti percorre… la posizione in cui lo tieni è quella giusta? L’acqua è troppo calda? E se piange?

È normale, come ogni cosa che fai per la prima volta, mille domande ti investono.

Abbraccia amorevolmente il tuo bambino, e con dolcezza fallo scivolare nella vaschetta! Immergilo teneramente nell’acqua, sostenendo la sua nuca e usa l’altra mano per insaponarlo! I minuti passano veloci, come veloci scivolano via le preoccupazioni e le perplessità avute prima.

Ora è il momento di farlo uscire dall’acqua! Sempre con dolcezza abbraccialo e avvolgilo nel suo morbido accappatoio.

Con il tempo tutto questo si trasformerà in un piacevole rito quotidiano e il bagnetto del tuo bambino diventerà sempre più un dolcissimo momento di relax e coccole, ma oggi è stata un’emozione unica, minuti di tenerezza che ti hanno fatto battere il cuore come tutte le meravigliose “prime volte” che state vivendo in questi giorni.