GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00
Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

Puliti sì, ma con testa!

Con qualche piccolo accorgimento il momento del bagnetto sarà un appuntamento speciale per il tuo bambino!

Puliti sì, ma con testa!

L’ora del bagnetto è sempre un’esperienza divertente da vivere con il tuo piccolo, perché ogni volta è una nuova scoperta: dalla piacevolezza della sensazione dell’acqua tiepida ad un nuovo giochino, dalle bolle di sapone ai piedini che schizzano.

Un’igiene troppo frequente o scorretta, però, può causargli problemi, come allergie della pelle o dermatite atopica.

Nel periodo estivo, quando fa molto caldo, puoi lavare il tuo bambino anche tutti i giorni, facendo il bagno con l’acqua intorno ai 37° e per non più di una decina di minuti, usando detergenti e oli da bagno specifici per lui ma in quantità minima. Se ha la pelle sensibile usa solo l’acqua e non sempre i saponi. Durante il lavaggio, non sfregare la sua pelle, ma massaggiala e tamponala con l’asciugamano per asciugarla, così non si irriterà!

Che siano ricci, biondi, lisci, mori o rossi i suoi capelli andranno lavati con più frequenza al mare, per pulirli da acqua e sabbia: un giorno si e uno no con una minima quantità di shampoo specifico, lasciandolo agire, e gli altri giorni sciacquando bene con molta acqua, in modo da non lasciare tracce di sale o granellini di sabbia.

Pulisci la parte esterna delle orecchie, ma cerca di non usare bastoncini cotonati soprattutto per l’interno del condotto, perché rischieresti di graffiarlo e creare un tappo di cerume. Asciugale sempre bene con l’asciugamano dopo ogni bagnetto, per evitare la comparsa di otiti.

I genitali? Per le bambine è importante lavare prima la parte vaginale e solo dopo quella anale, in modo da evitare che i batteri presenti nell’intestino non arrivino alla zona vaginale, mentre per i maschietti alcuni pediatri consigliano di non abbassare la pelle del prepuzio, altri di farlo: chiedi consiglio al tuo pediatra di fiducia su cosa sia meglio fare!

E le mani? Lavale spesso e regola la lunghezza delle unghie un paio di volte a settimana.

Profumato, il tuo bimbo è pronto per andare a nanna o per fare una bella passeggiata con te, alla scoperta di un mondo tutto nuovo!