SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATIS PER I CLIENTI VIP 🚚
PER TUTTI I CLIENTI SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA AI 20€ 🚚 (ESCLUSI BABYFOOD E PANNOLINI)
Nuovo su Prénatal?
Quando non si può allattare
Neo mamma - Salute e Benessere

Quando non si può allattare

Nonostante sia l’azione più naturale al mondo, a volte l’allattamento al seno può causare qualche problema.

Le amiche, gli esperti del corso preparto, libri e riviste ti avevano avvertito: l’emozione dei primi tempi col tuo piccolo sarà tanta ma spesso si accompagna anche ad un po’ di stanchezza e di preoccupazione e  l’allattamento al seno può essere fonte di ansia.

Alcuni fattori possono ostacolarlo: mammelle e capezzoli dolenti, ragadi dovute a un attacco scorretto del bambino, scarsa produzione di latte, stanchezza del dopo parto e ansia per il nuovo ruolo di mamma. Qualunque sia il motivo, la mamma può sentirsi scoraggiata a tal punto da demordere anche se il latte materno è l’alimento migliore per il tuo piccolo, è prezioso per la salute sua e anche tua e, dal punto di vista psicologico, inoltre, offrire il seno permette a mamma e bimbo di relazionarsi in modo profondo, istintivo e dunque più salutare.

Ma se per un qualunque motivo non ti è possibile allattarlo, non ti devi preoccupare: anche dando il biberon al bimbo si possono ottenere tanti benefici. Il percorso è solo un po’ diverso e, a tratti, un po’ più impegnativo in fase iniziale: per questo è meglio decidere di rinunciare ad allattare solo quando davvero non ci sono alternative. Sarà il pediatra a consigliarti questo passaggio e ad indicarti il latte più adatto al piccolo. La qualità del latte artificiale in commercio gli assicura tutti i principi nutritivi necessari per farlo crescere forte e sano. Il biberon poi non toglie nulla all’intimità di questo momento così speciale a cui, in questo modo, anche il papà potrà partecipare.

L’igiene andrà sempre garantita: a caldo o a freddo, nel microonde o nell’apposito apparecchio elettrico, a seconda dello sterilizzatore che sceglierai. Poi basterà preparare il latte seguendo le indicazioni, accendere lo scaldabiberon e tutto sarà pronto per la sua pappa.

Articoli correlati
Piedini d’estate
Neo mamma - Salute e Benessere
Piedini d’estate La prima volta che lo hai visto alzarsi in piedi e traballare per fare qualche passo ti è sembrata la conquista più... LEGGI L'ARTICOLO
Varicella: che fare?
Neo mamma - Salute e Benessere
Varicella: che fare? La varicella è una malattia infettiva e contagiosa, molto comune tra i bambini, che difficilmente colpisce quelli sotto l’anno, ancora protetti dai... LEGGI L'ARTICOLO
A proposito di latte…
Neo mamma - Gusto e Nutrizione
A proposito di latte… Il tuo bambino cresce e, verso l’anno, quando non lo allatterai più con il tuo latte o con quelli formulati per la... LEGGI L'ARTICOLO
Accedi
Non hai un account?
Hai dimenticato la password?

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email.
Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

Non riesci a effettuare il reset password? Rivolgiti al nostro Servizio Clienti.
Registrati
Hai già un account?

VIP CLUB

1 anno di vantaggi e servizi esclusivi!

VIP Card
Uno sconto a partire dal 30% su tutto l'abbigliamento e il tessile letto a marchio Prénatal Consegne gratuite per i tuoi acquisti online senza limite minimo di spesa Possibilità di pagare in 3 rate senza interessi con il circuito Scalapay gli acquisti online Accesso alla piattaforma Parental Skills @ Work (il percorso digitale che mette a fattor comune le esperienze genitoriali con il mondo del lavoro)

Aggiungi al carrello