GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

    Tutti vi cercano, tutti vi vogliono

    Dopo che la cicogna è passata lasciando il suo fagottino, tutti vogliono conoscere il nuovo arrivato!

    Tutti vi cercano, tutti vi vogliono

    Appena si torna a casa, amici, conoscenti e soprattutto parenti desiderano conoscere il nuovo arrivato. Il loro affetto, la loro gioia e curiosità sono naturali e profondamente sentiti, ma spesso i nostri cari dimenticano il momento delicato benché stupendo che tu e il papà state vivendo.

    I primi giorni dopo il ritorno dall’ospedale, infatti, sono piuttosto faticosi: si è andati via di casa in due e si è ritornati in tre! C’è dunque da trovare un nuovo equilibrio, fare le rispettive conoscenze… serenità e tranquillità sono d’obbligo e le continue visite di parenti e amici rischiano di rendere più complicati questi primi giorni “da genitori”.

    Per soddisfare le richieste dei vostri cari che non vedono l’ora di conoscere il nuovo arrivato, non farti problemi a programmare  le loro visite e soprattutto fai in modo di non avere in casa troppe persone tutte nello stesso momento, scegliendo voi i momenti in cui ti senti più tranquilla, senza temere di essere troppo restrittiva.

     E’ importante far capire a nonne e zie che i loro consigli vengono ascoltati con attenzione, ma che siete voi in fin dei conti a decidere perche nessuno meglio di voi conosce il vostro bambino, anche se apparite privi di esperienza: un innato istinto genitoriale vi appartiene!
    Aiuto, risposte, consigli sono assolutamente ben accetti, ma solo quando sarete voi a chiederli espressamente.