SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATIS PER I CLIENTI VIP 🚚
PER TUTTI I CLIENTI SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA AI 20€ 🚚 (ESCLUSI BABYFOOD E PANNOLINI)
Nuovo su Prénatal?
Idee-gioco per neonati: la soluzione è più vicina di quanto pensi.
Mommypedia

Idee-gioco per neonati: la soluzione è più vicina di quanto pensi.

A un bambino piccolo non servono giochi sofisticati o ultramoderni: lascia che si intrattenga in modo adeguato all’età, in un ambiente tranquillo.

La crescita di un bambino passa necessariamente dal gioco, oltre che dall’imitazione dei gesti degli adulti: giocando, il tuo cucciolo comincia ad interagire con il mondo che lo circonda ed inizia a costruirsi una personalità, nutrendo la propria sfera cognitiva ed affettiva. Per questo è importante dar sfogo alla sua curiosità! Scopriamo insieme come far giocare il tuo piccolo, anche se non sta seduto o non gattona.

Attività per neonato di 2 mesi.

In questa fase, il tuo neonato comincia a interessarsi di più all’ambiente. Suoni e colori attirano la sua attenzione sempre più spesso e probabilmente inizierà a cercare di afferrare gli oggetti protendendo le braccia tutto eccitato.

Per rispondere a questa sua curiosità e stimolare le sue competenze motorie, posa il piccolo su un tappeto lasciando dei pupazzetti morbidi alla sua portata, perché possa tastarli muovendosi liberamente, e punta su sonagli, carillon e giostrine da appendere sulla culla;

interagirà con questi oggetti magari per pochi minuti per volta, ma non stranirti: questa attività per i neonati di 2 mesi comporta un notevole sforzo di attenzione e, dopo aver giocato ad ascoltare e toccare, vorranno fare un bel pisolino.

Attività per neonato di 3 mesi.

A questa età, i piccoli cominciano a vedere gli oggetti a distanza di circa 30-40 cm dai loro occhi; anche il loro campo visivo si amplia, perché muovono con più destrezza il capo. Questa maggiore competenza li porta a voler sperimentare la coordinazione occhi-mano-bocca: è il momento per divertire i loro sensi con oggetti che possano tranquillamente assaggiare. Guardati intorno e vai alla ricerca di cose non troppo piccole ma leggere, possibilmente realizzate con materiali naturali, e comincia a porgerle al tuo cucciolo senza assecondare troppo i suoi tentativi di raggiungerle: se ce la farà e riuscirà a portarsele alla bocca, sarà un traguardo che lo riempirà di soddisfazione!

Attività per neonato di 4 mesi.

Un piccolo di 4 mesi è una bambino che, in primis, riesce di più a scoprire se stesso: le sue manine lo affascinano e le sue abilità motorie gli permettono, finalmente, di guardarsi i piedini e toccarsi le gambe. Ogni osservazione è una scoperta: anche solo guardare i volti delle persone di famiglia, e finalmente riconoscerli, gli dona una grande emozione. Ora, quindi, si può giocare con uno specchio infrangibile posto vicino a lui: anche se per un altro anno e oltre non riuscirà a identificare l’immagine riflessa come un “sé”, proverà molto interesse nell’esplorare con la vista quella vispa creaturina che mima i suoi movimenti. Il gioco del cucù, poi, è perfetto come attività per neonati dai 4 mesi: la scomparsa e la subitanea ricomparsa del volto della madre, oltre a divertirli, li rassicura sul fatto che la presenza della mamma (che per loro è ancora un pezzetto di sé) rimane sempre una certezza, anche se non è disponibile al primo vagito.

Attività per neonato di 5 mesi.

A 5 mesi il tuo bambino riesce a guardarsi intorno con più sicurezza e comincia a sorreggere il proprio piccolo capo,

cosa fondamentale per raggiungere il grande traguardo dello stare seduti. Per aiutarlo, posalo a pancia in giù su un tappeto: sotto ai tuoi occhi partirà una vera sessione di ginnastica per neonati, perché vedrai il tuo bimbo puntare le braccine a terra e cercare di alzare la testa, allenando così i muscoli del collo.

Presto comincerà a trascinarsi verso la palestrina e vorrà dare spintarelle alle palle che gli hai messo a disposizione per vederle allontanare da sé: questo, con il tempo, lo spingerà a gattonare.

Attività per neonato di 6 mesi.

Intorno a questa età il bambino comincia a stare seduto (quindi la sua visuale autonoma cambia prospettiva, con sua grande sorpresa!), la sua presa diventa più forte e gli oggetti acquisiscono una sorta di vita tridimensionale che prima non avevano: ancora un volta, tappeto e oggetti di casa la fanno da padrona.

È arrivato il momento del leggendario Cestino dei Tesori, un’attività per neonati di 6 mesi ispirata ai dettami montessoriani. Mestoli, spazzole, pennelli per dipingere, campanelli per biciclette e rotoli di cartone della carta assorbente assumeranno, ai suoi occhi, un fascino irresistibile.

Riponi questi oggetti in una cesta o in un contenitore da posare sul tappeto della sua stanza preferita: tirarli fuori, osservarli minuziosamente da tutti i lati, soppesarli, scuoterli, assaggiarli, manipolarli e riporli nuovamente nel contenitore rappresenterà un gioco che darà il massimo piacere al tuo cucciolo!

Ogni gesto permetterà a tuo figlio di sperimentare utilizzando tutti i cinque sensi, più a lungo di prima: preparati a goderti una preziosa pausa di relax!

Articoli correlati
Benvenute, prime pappe!
Mommypedia
Benvenute, prime pappe! Non più solo latte: lascia che il tuo piccolo esplori il cibo a pezzetti scoprendo nuovi gusti e nuove consistenze. Ormai il... LEGGI L'ARTICOLO
Allattamento artificiale neonato: risorsa preziosa
Gravidanza - Gusto e Nutrizione
Allattamento artificiale neonato: risorsa preziosa Latte materno o in formula: scegli la soluzione che ti rende più serena. L’allattamento difficile al seno mette le mamme a dura... LEGGI L'ARTICOLO
Contro i gonfiori in gravidanza, scegli il rimedio più dolce.
Gravidanza
Contro i gonfiori in gravidanza, scegli il rimedio più dolce. Coccolati con un massaggio plantare per aiutare gambe e piedi affaticati dalla gravidanza. I mesi passano, le tue curve si accentuano ed... LEGGI L'ARTICOLO
Accedi
Non hai un account?
Hai dimenticato la password?

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email.
Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

Non riesci a effettuare il reset password? Rivolgiti al nostro Servizio Clienti.
Registrati
Hai già un account?