Ultimi prodotti aggiunti

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

CONSEGNA E RESO GRATUITI!
Per i membri Vip Club e per ordini a partire da 20€

Bere in gravidanza

Durante i nove mesi non tutte le bevande sono indicate...

Bere in gravidanza

Bere fa sempre bene, in qualunque momento della propria vita, ma, a maggior ragione durante la gravidanza. Assumere una maggior quantità di liquidi aiuta a purificare i reni che in questo periodo potrebbero essere sottoposti a stress, facilita una corretta funzionalità dell’intestino e migliora il problema della ritenzione idrica, che in questo momento è fisiologico.

Assumere più acqua fa bene anche al tuo piccolo: infatti, l’acqua serve per la produzione del liquido amniotico che viene ricambiato dal nostro organismo ogni tre ore circa.

La quantità ideale di acqua è almeno di due litri di liquidi al giorno.

Che cosa è preferibile bere? Sicuramente l’acqua minerale naturale. Se di solito bevi poco, prova a prepararti una bevanda calda, come una tisana o un infuso, o a prevedere come spuntino una spremuta d’arancia. Meglio evitare le bevande gassate e quelle dietetiche, che possono contenere dolcificanti artificiali, sconsigliati in gravidanza.

E un buon bicchiere di vino? Sono ormai numerosi gli studi che consigliano di evitare il consumo di alcolici e superalcolici in gravidanza, per evitare rischi a carico del feto (consiglio che arriva anche dal Ministero della Salute).

Quanto a tè e caffè, il loro consumo in gravidanza non va annullato ma ridotto in quanto contengono sostanze eccitanti (rispettivamente teina e caffeina). Puoi concederti ogni giorno una o due tazzine di caffè o una tazza di tè e se sei abituata a quantità maggiori di queste bevande, prova a sostituirle con caffè d’orzo o tè deteinato.

banner

Perché la pelle va trattata coi Fiocchi.