SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATIS PER I CLIENTI VIP 🚚
PER TUTTI I CLIENTI SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA AI 20€ 🚚 (ESCLUSI BABYFOOD E PANNOLINI)
Nuovo su Prénatal?
Cuore e batticuore. Terzo mese lunare
Gravidanza

Cuore e batticuore. Terzo mese lunare

Che emozione! Vedrai il tuo bambino per la prima volta. È arrivato il momento tanto sospirato: finalmente potrai distinguere la sagoma della sua testolina e sentire i battiti del suo cuoricino!

È tempo della prima ecografia, innocua e indolore, di gran lunga l’esame più coinvolgente. La sonda che viene fatta scivolare sulla tua pancia cosparsa di gel emette ultrasuoni, onde sonore impercettibili per te. Raggiungono il tuo piccolo e tornano indietro, in un’eco che sul monitor si trasforma in immagine. Ecco che al termine dell’esame saranno pronte le sue prime fotografie da mostrare a parenti e amici e a lui/lei quando sarà nato. A 10 settimane l’embrione viene chiamato feto anche se per te è sempre stato e rimane il tuo bambino che cresce. Ora i suoi organi più importanti sono abbozzati: si delineano bocca, orecchie, narici e palpebre; si formano i genitali, le ossa morbide e flessibili, i tessuti muscolari. Il tuo bambino compie piccoli movimenti che tu non puoi percepire perché pesa circa 14 grammi e raggiunge appena i 7 centimetri di lunghezza.
Durante l’ecografia, se il medico lo ritiene opportuno, viene effettuata anche la translucenza nucale un esame che misura lo spessore dei tessuti della nuca del feto escludendo l’eventuale presenza di anomalie cromosomiche.

Per questo terzo mese vale il detto “tutto ciò che ti fa star bene fa star bene il tuo piccolo”. I tempi del pancione sono ancora lontani, ma il tuo punto vita ha già certamente acquistato qualche centimetro perché tutto il tuo corpo si modifica per la sua crescita. Il cambiamento più evidente l’ha fatto il tuo seno più teso e pieno perché la ghiandola mammaria si sta sviluppando molto velocemente per prepararsi a nutrire il tuo bimbo. Un reggiseno adatto, anche se prima non lo usavi, sarà un confortevole alleato della tua bellezza. Il flusso del tuo sangue si è fatto più abbondante proprio per nutrirlo più adeguatamente e per questo potresti sentire più caldo. In questo periodo puoi anche avvertire le famose voglie e soffrire di stitichezza perché le pareti intestinali sono più rilassate. È il momento di dedicare ogni giorno un po’ di tempo a prenderti cura di te stessa. Creme specifiche e massaggi delicati renderanno la tua pelle nutrita ed elastica, pronta ad affrontare le trasformazioni. Camminare, nuotare, muoversi ogni giorno, anche ballare se ti diverte, sono attività che faranno bene a te e al tuo bimbo. Basta ascoltare i segnali che il tuo corpo ti manda e non arrivare mai a sentirsi stanca.

Articoli correlati
Allattamento artificiale neonato: risorsa preziosa
Gravidanza - Gusto e Nutrizione
Allattamento artificiale neonato: risorsa preziosa L’allattamento difficile al seno mette le mamme a dura prova, ma per far crescere bene il tuo neonato puoi adottare serenamente l’allattamento... LEGGI L'ARTICOLO
Contro i piedi gonfi in gravidanza, scegli il rimedio più dolce
Gravidanza
Contro i piedi gonfi in gravidanza, scegli il rimedio più dolce   Massaggi ai piedi in gravidanza: coccole e non solo.   I mesi passano, le tue curve si accentuano ed eccoti qui,... LEGGI L'ARTICOLO
Quando la nausea in gravidanza non ti dà tregua, punta sullo zenzero!
Gravidanza
Quando la nausea in gravidanza non ti dà tregua, punta sullo zenzero! Combatti la nausea gravidica con le proprietà preziose di un ingrediente che viene da lontano. Per molte di noi è apparsa come... LEGGI L'ARTICOLO
Accedi
Non hai un account?
Hai dimenticato la password?

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email.
Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

Non riesci a effettuare il reset password? Rivolgiti al nostro Servizio Clienti.
Registrati
Hai già un account?