SPEDIZIONE E RESO SEMPRE GRATIS PER I CLIENTI VIP 🚚
PER TUTTI I CLIENTI SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA AI 20€ 🚚 (ESCLUSI BABYFOOD E PANNOLINI)
Nuovo su Prénatal?
Episiotomia: sempre?
Gravidanza

Episiotomia: sempre?

Un piccolo taglio serve ad agevolare l’uscita del bebè dal canale del parto.

In realtà si tratta solo di una piccola incisione di circa 4-6 centimetri praticata, con forbici particolari, in corrispondenza del perineo (la zona muscolare compresa tra ano e vagina). Serve ad allargare l’apertura vaginale in moda da facilitare l’uscita del bebè nelle fasi finali del parto ed evitare di lacerare i tessuti della mamma. Dopo la nascita del piccolo e il successivo secondamento (cioè l’espulsione della placenta e degli annessi fetali), la zona viene accuratamente pulita e disinfettata, in modo da permettere al ginecologo di applicare i punti di sutura. Questi sono di tipo riassorbibile e non richiederanno quindi di recarsi di nuovo in ospedale dopo il parto per farseli togliere.

L’episiotomia viene effettuata ormai di routine e la mamma spesso non se ne accorge nemmeno, presa dalle contrazioni del travaglio.

La ferita non ha controindicazioni e di solito non crea troppi fastidi.

È necessario però qualche accorgimento dopo il parto:

Articoli correlati
Allattamento artificiale neonato: risorsa preziosa
Gravidanza - Gusto e Nutrizione
Allattamento artificiale neonato: risorsa preziosa Latte materno o in formula: scegli la soluzione che ti rende più serena. L’allattamento difficile al seno mette le mamme a dura... LEGGI L'ARTICOLO
Contro i gonfiori in gravidanza, scegli il rimedio più dolce.
Gravidanza
Contro i gonfiori in gravidanza, scegli il rimedio più dolce. Coccolati con un massaggio plantare per aiutare gambe e piedi affaticati dalla gravidanza. I mesi passano, le tue curve si accentuano ed... LEGGI L'ARTICOLO
Quando la nausea in gravidanza non ti dà tregua, punta sullo zenzero!
Gravidanza
Quando la nausea in gravidanza non ti dà tregua, punta sullo zenzero! Combatti la nausea gravidica con le proprietà preziose di un ingrediente che viene da lontano. Per molte di noi è apparsa come... LEGGI L'ARTICOLO
Accedi
Non hai un account?
Hai dimenticato la password?

Hai perso la password? Inserisci il tuo nome utente o l'indirizzo email.
Riceverai tramite email un link per generarne una nuova.

Non riesci a effettuare il reset password? Rivolgiti al nostro Servizio Clienti.
Registrati
Hai già un account?