GRANDE NOVITA

Da oggi puoi prenotare online i tuoi prodotti e pagarli direttamente in negozio!

Scegli il negozio più vicino
Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

0
Totale (IVA incl.) 0,00 Totale VIP CLUB 0,00

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota & Ritira in negozio Scegli il tuo preferito

1 Scegli e prenota i tuoi prodotti online

2 Ritirali e pagali nel negozio che preferisci!

3 Ritira nel negozio che hai scelto in 2 ore!

Ultimi prodotti aggiunti

Nessun prodotto nel carrello.

Prenota e Raccogli
1 SCEGLI IL NEGOZIO
2 PRENOTA I PRODOTTI
3 RITIRALI IN 2 ORE

    Piccola palestra da casa

    Bastano pochi piccoli attrezzi per trasformare la tua casa in una palestra su misura!

    Piccola palestra da casa

    Dopo il parto capita di guardarsi allo specchio e vedere il proprio fisico trasformato, diciamo anche un po’ provato, dai mesi favolosi che hai appena attraversato. Ma niente paura!
    Per tornare in forma basta avere un po’ di pazienza e di costanza e organizzarsi per qualche semplice esercizio fisico da fare comodamente in casa.

    Durante le sei settimane successive al parto, chiamate puerperio, è meglio non affaticarti troppo (se hai partorito col cesareo il tempo è più lungo a causa della cicatrice): le novità e tutte le attenzioni che il piccolo richiede, ti portano via un sacco di energia.

    In ogni caso, prima di ricominciare una qualsiasi forma di esercizio fisico, è sempre bene consultare il proprio ginecologo e una volta avuto il suo parere favorevole, già a casa puoi iniziare a prenderti cura del tuo corpo!

    Un tappetino, un asciugamano, un paio di pesi da un chilo (in alternativa vanno benissimo anche due bottiglie d’acqua) e una banda elastica per ginnastica sono sufficienti.

    Quando il tuo piccolo fa la nanna, dopo esserti riposata un po’ anche tu, prova a ritagliarti un quarto d’ora per eseguire pochi semplici esercizi. Dedica qualche minuto al riscaldamento con qualche lenta rotazione del collo, un paio di circonduzioni delle braccia e qualche srotolamento della colonna vertebrale verso il basso e poi prendi in mano i pesi.

    Inizia con cinque squat, stendendo le braccia in avanti quando pieghi le ginocchia; prosegui poi con cinque affondi per gamba, mantenendo i gomiti piegati in avanti all’altezza delle spalle e stendendoli quando fai l’affondo. Sempre in posizione eretta metti l’elastico sotto i piedi e afferra le due estremità con le mani: per cinque volte cerca di sollevare le braccia verso l’alto. Questi esercizi ti servono a rinforzare i muscoli delle braccia molto sollecitati dal tuo cucciolo!

    Sdraiata sul tappetino ricomincia con gradualità a fare qualche serie di addominali.

    Molto utili alcuni esercizi in posizione di quadrupedia: per esempio solleva, stendendola, per cinque volte una gamba e poi cambia; prova poi a puntare i piedi sul tappetino e a staccare di pochi centimetri le ginocchia per qualche secondo.

    Dopo qualche tempo, puoi passare da 5 a 8 fino ad arrivare a10 e comincerai a vedere i risultati di queste piccole fatiche!